EA Group | Il partner perfetto per la distribuzione e l’assistenza tecnica delle piattaforme Access di JCB

“Da oltre 25 anni ci occupiamo di sollevamento di materiali delle più svariate dimensioni e pesi, risolvendo problematiche di movimentazione e stoccaggio spesso anche molto complesse. Il sollevamento delle persone per noi è una nuova sfida e rappresenta un interessante arricchimento di gamma. Siamo particolarmente orgogliosi di poter entrare in questo mondo attraverso un marchio ed una realtà di così alta qualità e prestigio. JCB è un prodotto dall’affidabilità superiore; un plus sia per l’utilizzatore, sia per il noleggiatore che potrà contare su mezzi che crediamo verranno particolarmente apprezzati, preferiti e richiesti. Se pensiamo in particolare alle aziende di noleggio, siamo sicuri di poter offrire attrezzature caratterizzate da un costo totale di proprietà minimizzato. Questo grazie alla qualità JCB, alla cura dei dettagli e alla durata delle componenti per una bassa incidenza dei costi di manutenzione e riparazione”. Andrea Ruini, Amministratore di EA Group

Queste parole sintetizzano alla perfezione la partnership tra JCB e la reggiana EA Group che, dallo scorso febbraio, è il distributore in esclusiva per l’intero territorio italiano della linea Access di JCB, cui si aggiunge il modello elettrico del Teletruk.

La nuova gamma Access di piattaforme aeree di JCB, perfetta per il noleggio

La linea Access JCB comprende piattaforme elettriche (a pantografo e articolate semoventi), sviluppate per lavorare in quota con affidabilità, flessibilità e sicurezza e che trovano largo impiego in molteplici applicazioni. Una gamma che recentemente ha visto l’introduzione di molteplici nuovi, interessantissimi, modelli.

Le nuove piattaforme JCB Access a forbice

Per quanto concerne gli scissor, il 2023 si segnala per l’arrivo di sei nuovi modelli ad azionamento completamente elettrico. I tre modelli Full Electric S1932E, S2632E e S3246E saranno infatti seguiti, entro la fine dell’anno, dagli ulteriori S2646E, S4050E e S4550E. Si tratta di piattaforme di ultima generazione con caratteristiche tecniche di assoluto valore.

Eccole le principali caratteristiche tecniche delle nuove scissors:

• Fino al 53% di autonomia in più grazie all’adozione di nuovi motori elettrici che sostituiscono quelli idraulici

• 48-50% in meno di collegamenti idraulici

• Maggiore coppia alle ruote per una maggiore trazione

• Altezza della piattaforma da 5,71 a 13,8 m

• Capacità della piattaforma da 230 kg a 450 kg

Le nuove piattaforme articolate

Le novità proseguono anche nella gamma delle articolate con il lancio di due nuove piattaforme per il lavoro aereo. Stiamo parlando della A45E (ad azionamento elettrico a batteria) e della A45EH (trasmissione ibrida diesel/elettrica), due macchine che offrono una maggiore efficienza, un migliore accesso dell’operatore e livelli più elevati di monitoraggio, per aumentare la produttività dei clienti.

La gamma delle piattaforme articolate, inoltre, vedrà un sostanziale ampliamento nel 2024, quando verranno presentati altri nuovi modelli.

Le caratteristiche principali delle nuove piattaforme articolate includono:

• Altezza massima della piattaforma di 13,84 m con sbraccio anteriore di 7,47 m

• Trasmissioni elettriche a batteria o ibride diesel/elettriche

• Capacità di sollevamento di 300 kg

• Protezioni secondarie, pneumatici antiforatura, blocco della rotazione ed esclusione di emergenza

• Monitoraggio remoto in tempo reale JCB LiveLink

Il Teletruk-E

Molto simile a un carrello elevatore  ma con una serie di specificità e vantaggi, il Teletruk-E ad alimentazione elettrica trova grande utilità nella logistica industriale e condivide molti concetti della filosofia EA Group in tema di ottimizzazione dello spazio, velocizzazione dei flussi, aumento della sicurezza, riduzione dei danni su carichi e strutture, approccio innovativo ai problemi di movimentazione, versatilità e possibilità di customizzazione.

Due i modelli a disposizione del mercato, TLT-E 30-19 E e TLT-E 35-22 E, per portate: fino a 3.500 kg e una capacità di sollevamento fino a 4.000 mm.

Queste le peculiarità di maggior rilievo:

• Esclusivo braccio anteriore telescopico

• Assenza di montante

• Ingombro ridotto

• Ottimo angolo di sterzata

• Visibilità impareggiabile

• Stoccaggio in 2° e 3° fila con portate residue elevate

EA Group al GIS

Ovviamente EA Group sarà presente al prossimo GIS. La partecipazione alla manifestazione piacentina sarà focalizzata su due stand capaci di sottolineare l’impegno di EA Group nel mondo del sollevamento.

Nell’area esterna F3 EA Group esporrà i prodotti JCB. In particolare saranno presentati i seguenti modelli:

  • Le piattaforme a pantografo: S 1930 Full E, S 2632 Full E, S 4550 E
  • La piattaforma articolata A 45 E-4WD
  • Il Teletruk-E: TLT-E 30-19

All’interno del Padiglione 1 (stand A52-B83), uno spazio di 100 metri quadri sarà invece dedicato ai prodotti Combilift, Aisle-Master e Hubtex. Tra questi da segnalare la novità Combi-CB 70E, il nuovo modello frontale multidirezionale elettrico da 70 q di portata.

Un anno da ricordare

Sicuramente il 2023 è un anno che entrerà nella storia di EA Group. Caratterizzato dal verificarsi di avvenimenti importanti e dalla concretizzazione di partnership altrettanto fondamentali, non deve passare però inosservato il fatto che proprio quest’anno cada un importantissimo annversario: quello dei 25 anni di attività. E quindi, che dire se non: BUON COMPLEANNO, EA GROUP!