Genie in Martinica

Le eccellenti prestazioni in negativo di una piattaforma Genie Z-80/60 fanno la differenza nel ripristino di una strada in Martinica.

La capacità di lavorare in negativo, unitamente ad altre caratteristiche tecniche di rilevo, sono alla base della scelta di una piattaforma Genie Z-80/60, chiamata a operare, in tempi rapidi, in un’applicazione particolarmente impegnativa: il ripristino di una strada a nord della Martinica. Protagonisti dell’intervento la società di noleggio Loca System e l’impresa BTP Hydrosee.

Gli operatori avevano bisogno di una macchina in grado di garantire un elevato sbraccio, la capacità di lavorare in negativo e che fosse particolarmente compatta in modo da consentire al traffico di circolare durante i lavori. Il tutto unito a un’elevata produttività, visti i tempi del cantiere limitati a soli due mesi.

Qualità che calzano a pennello alla piattaforma Genie Z-80/60 che vanta uno sbraccio orizzontale di oltre 18 m, una capacità di lavoro in negativo di quasi 5 m, dimensioni compatte e un jib da 1,83 m che offre una rotazione verticale di 135 gradi. La macchina giusta al posto giusto e il gioco è fatto.

© We are access equipment – Riproduzione riservata – Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: [email protected]