Goldhofer in Portogallo con Laso Transportes SA

Quando alla portoghese Laso Transportes SA si è aggiudicata il trasporto eccezionale di un componente in metallo lungo 70 m e dal peso di quasi 300 t da Vale de Cambra al porto di Leça da Palmeira (un percorso di circa 60 km), i manager dell’azienda specializzata in trasporti eccezionali hanno subito pensato che il modo migliore per portare a termine il trasferimento fosse quello di utilizzare i moduli SPMT della gamma THP / SL di Goldhofer.

Considerando le condizioni del percorso, un trasporto “normale” impiegherebbe poco più di un’ora per coprire la distanza di cui sopra. Ma il trasporto eccezionale del componente di una centrale elettrica che pesa quasi 300 t su questa medesima tratta presenta sfide particolari e difficoltà che un nomale veicolo non deve fronteggiare.

Non solo le curve presenti sul tragitto diventano improvvisamente strette, ma anche incroci e rotonde; senza dimenticare le difficoltà legate ai limiti di peso e/o altezza delle varie infrastrutture come ponti e gallerie.

Per garantire la consegna dell’enorme componente (70 x 5,6 x 5,3 m) la soluzione di trasporto adottata doveva offrire la massima flessibilità nonché la tara più bassa possibile e l’altezza del piano di carico ridotta ai minimi termini. I tecnici di Laso hanno quindi utilizzato due moduli SPMT heavy duty THP / SL a sei assi.

Grazie all’elevato momento flettente e alle numerose possibili variazioni, erano queste unità, in abbinamento a una particolareggiata pianificazione del percorso, sono risultati particolarmente adatti per il trasporto del colosso di metallo.

2020-04-14T10:59:24+02:0014 Aprile 2020|Categorie: Goldhofer, MOVIMENTAZIONE, NOTIZIE, TRASPORTI ECCEZIONALI|Tag: , , |