La prima autogrù tralicciata Liebherr della Nuova Zelanda

L’azienda neozelandese Hi Lift Cranes ha acquisito un’autogrù traliccata Liebherr MK 88 Plus, la prima consegnata dal Costruttore tedesco in Nuova Zelanda.

La consegna ha avuto luogo alla fine di luglio in occasione di una celebrazione all’Ellerslie Event Center di Auckland. Il direttore generale di Hi Lift Cranes, Barrie Mabbott, ha invitato i suoi clienti per presentare, insieme al management Liebherr, la nuova acquisizione: l’autogrù tralicciata Liebherr MK 88 Plus ha impressionato per la sua capacità di carico massima di 8 t, il braccio da 45 m e le dimensioni compatte.

“Abbiamo una chiara visione di come la MK possa cambiare il mercato”, ha dichiarato Mabbott. La MK è ideale per i numerosi cantieri nel centro di Auckland, poiché richiede pochissimo spazio, sia in termini di assemblaggio che in termini di ingombro. Inoltre, la MK può essere posizionata anche direttamente nell’edificio in questione grazie alla sua struttura di gru a torre.

Oltre ai risparmi sui costi, Mabbott non vede l’ora di avere i dati sui tempi di funzionamento, poiché l’MK è molto veloce e silenziosa quando è in uso grazie al suo azionamento elettrico, che è anche particolarmente utile di notte. Due dei suoi operatori sono già stati addestrati e sono entusiasti

© We are access equipment – Riproduzione riservata – Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: access@orsamaggioreint.com

2020-01-19T16:05:02+01:0029 Agosto 2019|Categorie: GRU, Liebherr, NOTIZIE|Tag: , , |