Multitel Pagliero: ultima generazione di qualità

L’azienda tedesca Roggermaier Gmbh ha preso in consegna 10 Multitel Pagliero. Il pacchetto include l’MTE230 e l’MTE270 montati su chassis Mercedes Sprinter da 3,5 t. I due modelli fanno parte del prodotto Multitel di ultima generazione, garantiscono movimenti rapidi, sbraccio eccezionale e prestazioni al top. 

Una flotta di altissima qualità è entrata a far parte dell’azienda Roggermaier che, presente in Germania con 10 depositi, gestisce una flotta di noleggio di oltre 2000 unità formata da tutti i tipi di piattaforme, sollevatori telescopici, mini gru cingolate e carrelli elevatori.

Il pacchetto Multitel Pagliero include due piattaforme aeree autocarrate, l’MTE230 e l’MTE270. La prima, con un carico massimo della gabbia di 300 kg garantisce uno sbraccio di 10,60 m, e di 16,00 m con un carico di 100 kg. La seconda, con un carico massimo della gabbia di 230 kg offre uno sbraccio di 12,80 m, e di 17,00 m con un carico di 100 kg. 

Stabilizzatori anteriori e posteriori estensibili, possono essere schierati sia in linea del veicolo, estesi da un solo lato o estesi da entrambi i lati per garantire un generoso sbraccio sia sul retro che sul lato della posizione di lavoro.

Entrambe i modelli si affidano al sistema MUSA (MUltitel-Self-Adapting outreach) che massimizza l’area di lavoro in base al carico sulla gabbia e alla posizione degli stabilizzatori, conferendo all’MTE 270 un alto grado di versatilità per varie attività lavorative con un diagramma di lavoro top di gamma. Agli MTE si aggiunge il sistema di comunicazione remota, con possibilità di localizzazione GPS, visualizzazione stato macchina, parametrizzazione e telediagnosi, tramite il sistema proprietario di Telemetria.

“Siamo orgogliosi di continuare la partnership con Roggermaier Gmbh fornendo prodotti di qualità per la loro crescente flotta di noleggio” ha detto Roberto Marangoni, Direttore vendite internazionali senior Multitel Pagliero

2021-06-30T16:55:46+02:0025 Giugno 2021|Categorie: NOTIZIE, PIATTAFORME|Tag: , , , , |