Si alza il sipario sulle pick and carry JMG

Un settembre intenso attende JMG che, nell’arco di pochi giorni, parteciperà a tre fiere dal respiro internazionale, per promuovere le proprie pick&carry in settori applicativi anche molto distanti tra loro.

Una riprova dell’estrema versatilità di queste “piccole ma grandi” macchine che, mosse dalla sola forza elettrica, sono in grado di sollevare e trasportare carichi importanti in luoghi pressoché impossibili o inaccessibili ad altre attrezzature.

Se passate da Verona o da Beaune (Francia), visitate gli stand JMG presenti alle due manifestazioni che stanno per aprirsi nei prossimi giorni.

L’azienda di Sarmato sarà presente infatti a Marmomac, dal 25 al 28 settembre, fiera di eccellenza a livello mondiale per l’industria del settore litico di cui ne raggruppa l’intera filiera, dai prodotti grezzi ai semilavorati e finiti, dai macchinari e le tecnologie per la lavorazione alle possibili applicazioni della pietra nell’architettura e nel design.

Facile movimentare i grossi blocchi di marmo con le pick&carry Lige.

A Verona JMG sarà con il suo stand n. 308/310 lungo la Avenue G, dove sarà possibile ammirare e approfondire le informazioni sulle macchine esposte, tra cui le nuove LIGE60 e LIGE90, ma anche sull’intera gamma Lige e JMG.

Una MC 180 S all’opera. Pur essendo una pick&carry da 18.000 kg di portata massima, è evidente l’agilità con cui si muove anche negli spazi più angusti, come l’indoor dei capannoni industriali

Ma varchiamo le Alpi e andiamo a Beaune dove, sempre il 25 settembre (per tre giorni) apre JDL Expo 2019. Qui JMG sarà presente allo stand A19 con le proprie pick&carry elettriche, a rafforzare la presenza del Made in Italy.

Come, come? Non potete andare né a Verona, né a Beaune? Non preoccupatevi. Pochi giorni dopo JMG sarà presente a una manifestazione tutta italiana. Ma vi daremo maggiori dettagli nei prossimi giorni, per cui… stay tuned!

2023-08-19T00:34:18+02:0014 Settembre 2019|Categorie: GRU, JMG, NOTIZIE|Tag: |